Ognuno di noi si trova a fronteggiare, nel corso della vita personale o lavorativa, momenti problematici, di smarrimento, confusione o crisi, più o meno intensi e dolorosi. Questi momenti sono spesso espressione di un cambiamento in atto; un cambiamento cui non stiamo dando attenzione in modo consapevole e che ha bisogno di essere espresso.

Non sempre riusciamo quindi a ritrovare o dare un nuovo significato a ciò che ci sta accadendo, a rispondere con respons-abilità, intesa proprio come abilità di risposta, ai fatti della vita.

È in questo contesto di difficoltà del vivere quotidiano, non di malattia o patologia, che si inserisce il counselling professionale. Esso rappresenta uno spazio di ascolto e di riflessione, un percorso di crescita personale che si prefigge di migliorare la qualità di vita del cliente, supportando e rafforzando le sue abilità di auto-conoscenza, di scelta autonoma e di cambiamento consapevole.

Il counselling professionale è quindi un percorso di crescita personale, un’attività il cui scopo è quello di migliorare la qualità di vita del cliente, supportando e sviluppando le sue abilità di autodeterminazione. Esso si rivolge al singolo, alle famiglie, a gruppi e istituzioni e può essere erogato in vari ambiti, quali privato, sociale, scolastico, sanitario, aziendale.

Credo profondamente nella possibilità di poter contribuire al miglioramento della società, dell’ambiente in cui viviamo, attraverso la diffusione di strumenti di auto-conoscenza e di miglioramento delle relazioni e della comunicazione.

Il mio obiettivo, come counselor professionista dell’area delle organizzazioni, del benessere personale e di relazione, è quello di fornire un intervento professionale per accompagnare il cliente nel suo processo di auto-conoscenza e di cambiamento. Tale intervento si basa sull’applicazione consapevole di una metodologia, presa in prestito da differenti orientamenti teorici, che pone sempre al centro la persona, e la sua visione olistica, la sua unicità e interezza, la sua tendenza all’auto-realizzazione. Per saperne di più sul mio approccio.